You are here

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V
  • fabbisogno di competenze

    Definizione: 

    La domanda di particolari tipi di conoscenze, competenze e abilità sul mercato del lavoro (domanda complessiva di un paese o regione, settore economico, ecc.).

    Nota: 
    • l’analis dei fabbisogni di competenze (detta anche identificazione del fabbisogno di competenze) si propone di identificare divari di abilità e competenze, anticipare il fabbisogno di competenze, nonché di stabilire se il sistema delle qualifiche (offerta di istruzione e formazione, meccanismi di finanziamento, ecc.) sia in grado di rispondere ai bisogni dell'economia;
    • l'anticipazione del fabbisogno di competenze è il processo diretto ad identificare le competenze richieste dall'economia nel futuro: nel breve, medio e lungo termine;
    • la previsione delle competenze stima la domanda di competenze (lavoro) e/o l'offerta di competenze (forza lavoro) disponibile nel breve, medio e lungo termine.
    Fonte: 
    Cedefop, 2010.
  • formatore

    Definizione: 

    Chiunque svolga una o più attività legate alla formazione (teorica o pratica) presso un istituto d’istruzione / formazione o sul luogo di lavoro.

    Nota: 
    • è possibile distinguere due categorie di formatori:
      • i formatori professionisti sono specialisti della formazione il cui lavoro può coincidere con quello dei docenti di un istituto professionale;
      • i formatori occasionali o a tempo parziale sono professionisti di settori diversi che, nell’ambito della loro attività professionale, svolgono attività formative a tempo parziale nella loro impresa (in qualità di tutori di neoassunti e apprendisti o come erogatori di formazione) o all’esterno (offrendo occasionalmente i propri servizi a un istituto di formazione);
    • i formatori possono svolgere mansioni diverse:
      • ideare le attività di formazione;
      • organizzare e attuare tali attività;
      • fornire la formazione vera e propria, cioè trasmettere conoscenze, know-how e competenze;
      • aiutare gli apprendisti a sviluppare le proprie competenze attraverso consigli, istruzioni e commenti durante il periodo di apprendistato.
    Fonte: 
    Cedefop, 2004; AFPA, 1992.
  • formazione all’esterno dell’azienda / addestramento fuori sede

    Definizione: 

    Formazione professionale intrapresa al di fuori del consueto ambiente di lavoro. Di norma rientra nell’ambito di un programma di formazione completo, in cui è associata alla formazione dispensata sul lavoro.

    Fonte: 
    adattato da Unesco, 1979.
  • formazione aperta / open learning

    Definizione: 

    Tipo di apprendimento che offre al discente un certo grado di flessibilità nella scelta dei moduli, dei tempi e dei luoghi di fruizione della formazione e/o del metodo di apprendimento.

    Fonte: 
    Cedefop, 2008.
  • formazione dei formatori

    Definizione: 

    Formazione teorica o pratica per insegnanti e formatori.

    Nota: 

    la formazione dei formatori:,•si rivolge agli insegnanti e ai formatori che: (i) svolgono la professione di insegnanti o formatori; (ii) sono professionisti in un determinato settore e seguono tirocinanti sul posto di lavoro (insegnanti o formatori occasionali);,•copre un’ampia gamma di competenze: conoscenze specifiche relative al settore in questione (generiche, tecniche o scientifiche); competenze di tipo pedagogico, psicologico e sociologico; capacità gestionali; familiarità con il mondo del lavoro; conoscenze degli schemi di formazione e del pubblico interessato;,•comprende anche la formazione in materia di ideazione, organizzazione e attuazione dei corsi, nonché dei contenuti delle attività formative, cioè la trasmissione di conoscenze, know-how e competenze.

    Fonte: 
    Cedefop, 2004.
  • formazione in alternanza

    Definizione: 

    Istruzione o formazione dispensata in combinazione, ossia in parte in un istituto d’istruzione o in un centro di formazione, in parte in un ambiente di lavoro. Lo svolgimento è regolato su base settimanale, mensile o annuale. A seconda del paese e dello status applicabile, i partecipanti possono essere contrattualmente vincolati al datore di lavoro e/o ricevere una retribuzione.

    Nota: 

    il «sistema duale» tedesco è un esempio di formazione in alternanza.

    Fonte: 
    Cedefop, 2008.
  • formazione sul lavoro / formazione sul posto di lavoro / formazione on the job

    Definizione: 

    Formazione professionale impartita nel normale contesto di lavoro. Può costituire la totalità degli interventi formativi o essere associata a un addestramento fuori sede.

    Fonte: 
    adattato da Unesco, 1979.
  • fossato digitale / divario digitale

    Definizione: 

    All’interno di una popolazione, il divario tra coloro che hanno accesso e sanno utilizzare efficacemente le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) e coloro che non sono in grado di farlo.

    Fonte: 
    Cedefop, 2008.