You are here

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V
  • obsolescenza delle competenze

    Definizione: 

    Conoscenze, abilità e competenze obsolete o non più utilizzate.

    Nota: 

    il lemma è utilizzato anche per descrivere situazioni di deterioramento delle facoltà e abilità fisiche o mentali causate da atrofia o deperimento.

    Fonte: 
    Cedefop; De Grip, A., van Loo, J. (2007).
  • occupabilità

    Definizione: 

    La combinazione dei fattori che consentono alle persone di prepararsi ed entrare nel mondo del lavoro, mantenere un’occupazione o fare progressi nella carriera.

    Nota: 

    l’occupabilità di un individuo dipende:

    • dalle sue attitudini personali (tra cui conoscenze e competenze adeguate);
    • dal modo in cui tali attitudini vengono presentate sul mercato del lavoro;
    • dal contesto ambientale e sociale (ossia dagli incentivi e dalle possibilità offerte per aggiornare e convalidare le proprie conoscenze e competenze); infine,
    • dal contesto economico.
    Fonte: 
    Cedefop, 2008, adattato da Scottish Executive, 2007; The Institute for Employment Studies, 2007.
  • organizzazione che apprende / organizzazione d’apprendimento

    Definizione: 

    Organizzazione che incoraggia l’apprendimento e in cui i discenti apprendono e si evolvono attraverso il contesto di lavoro, a beneficio proprio, reciproco e di tutta l’organizzazione, e in cui gli sforzi compiuti vengono resi noti e riconosciuti.

    Fonte: 
    Cedefop, 2004.
  • orientamento e consulenza

    Definizione: 

    Gamma di attività volte ad aiutare le persone a prendere decisioni che riguardano la loro istruzione, la loro professione o altre questioni personali e a realizzarle prima o dopo l’ingresso nel mercato del lavoro.

    Nota: 
    • l’orientamento e la consulenza possono comprendere:
      • il counselling (finalizzato allo sviluppo personale o professionale o nell’ambito; dell’orientamento scolastico),
      • la valutazione (psicologica o relativa alle competenze o al rendimento);
      • l’erogazione di informazioni sulle opportunità d’istruzione e del mercato del lavoro e sulla gestione della carriera;
      • il confronto con colleghi, familiari o educatori;
      • la preparazione professionale (bilancio delle abilità/competenze e dell’esperienza ai fini della ricerca di un impiego);
      • il rinvio (a consulenti specializzati nell’orientamento agli studi o al lavoro).
    • l’orientamento e la consulenza possono essere forniti presso le scuole, le strutture di formazione, i centri per l’impiego, il luogo di lavoro, la comunità o in altri contesti.
    Fonte: 
    Cedefop, 2008.